Vaso in Raku Nudo “craquelure”

Nella tecnica del raku nudo o “naked raku” si utilizza una fritta, preferibilmente piombica. Il manufatto viene portato ad una temperatura che, in base al tipo di fritta, si aggira tra i 750 3d i 950°C.

Viene quindi estratto e sottoposto ad un primo calo di temperatura di poche decine di gradi per far sì che si formi la cavillatura. A questo punto, il manufatto viene inserito in una camera metallica piena di foglie secche, segatura di legno od altro combustibile simile.

Non appena il pezzo tocca il combustibile, questo prende fuoco. Si chiude quindi la camera metallica e si lascia chiusa ermeticamente per una decina di minuti in modo da permettere l’affumicatura delle parti cavillate.

Una volta estratta l’opera dalla camera di riduzione potrà essere immersa in acqua fredda per far sì che la fritta finisca di cavillare.

Informazioni aggiuntive

Finitura esterna

Raku nudo (Naked Raku)

colore esterno

Bianco e nero

Finitura interna

Raku nudo (Naked Raku)

Colore interno

Bianco e nero

Attributi interno

Semipermeabile

Sigillo di garanzia

Sigillo posto sotto la base che attesta si tratti di manufatto realizzato dagli artisti de i4elementi. Un'opera sigillata “i4elementi” è sempre un pezzo unico al mondo e per questo di altissimo valore.

Garanzia di unicità

Forniamo, insieme ai manufatti, la garanzia che ne attesti l’unicità e l’irripetibilità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vaso in Raku Nudo “craquelure””